Anno XXII, 2012 / n. 3

TEMA – IL PATRIMONIO CULTURALE OBIETTIVO SENSIBILE NELLE SITUAZIONI DI CONFLITTO Nota Introduttiva Annalisa Cicerchia, Le proprietà culturali in tempo di guerra e sotto il fuoco amico Anna Dal Maso and Joanne Farchakh Bajjaly, About Lebanon: conflicts and cultural heritage protection and valorisation Hülya Yüceer, The effects of conflict on religious heritage sites in Northern

Anno XXII, 2012 / n. 4

TEMA – TESTIMONI DELLA CULTURA Prima delle ultime elezioni politiche,abbiamo sottoposto a specialisti e persone impegnate in diversi campi della cultura, della ricerca e della conoscenza, un quesito – «Cosa si deve fare e cosa non si deve fare per la cultura?». Questo numero raccoglie le loro opinioni. Nota Introduttiva Piero Angela Paolo Baratta Vittorio

Anno XXIII, 2013 / n. 1

TEMA – La Santa Sede alla LV Biennale d’Arte di Venezia Nota Itroduttiva Gianfranco Ravasi, La Santa Sede alla Biennale Micol Forti, La nascita della Collezione d’Arte Contemporanea dei Musei Vaticani Paolo Serafini, La pittura di soggetto religioso alle Biennali di Venezia 1895-1914 Brigida Mascitti, Gli scultori italiani e l’arte sacra alle Biennali di Venezia

Anno XXIII, 2013 / n. 2

TEMA – Le fondazioni di origine bancaria e l’impresa culturale giovanile Nota Introduttiva Andrea Rebaglio, Le fondazioni bancarie e il sostegno all’impresa non profit culturale giovanile Alessandro F. Leon, Le imprese culturali non profit giovanili: nuove evidenze Luigi Ratclif e Luca Castelli, Generazione terzo millennio: i centri indipendenti di produzione culturale Alberto Masetti-Zannini, Imprese creative

Anno XXIII, 2013 / n. 3

TEMA – LE IMPRESE CULTURALI E CREATIVE: DEFINIZIONI ED ESPERIENZE Nota Introduttiva Pietro Antonio Valentino, L’impresa culturale e creativa: verso una definizione condivisa Fabio Bacchini, Le industrie culturali e creative: confronti statistici europei Annalisa Cicerchia, Europa: dalla cultura alla creatività e ritorno. Proposte e dilemmi politici Reinhard Büscher and Carsten Schierenbeck, The role of clusters

Anno XXIII, 2013 / n. 4

TEMA – LA CULTURA IN CARCERE IN ITALIA E IN EUROPA Nota Introduttiva Patrick Facchinetti, L’education culturelle et artistique en milieu penitentiaire en Europe Carmelo Cantone, La cultura in carcere in Italia Emanuela Costanzo, La biblioteca del carcere. Quando leggere diventa una necessità Antonio Taormina e Cristina Valenti, Per una storia del teatro carcere in

Anno XXIV, 2014 / n. 2

TEMA – ECoC 2019. L’ESPERIENZA ITALIANA NEL CONTESTO EUROPEO Nota Introduttiva Lucio Argano e Gennaro Iasevoli, Capitale Europea della Cultura 2019. Un’analisi delle candidature italiane Adina Curta, Cities Awarded the ECoC Title from 2014 to 2018: An Overview Valentina Montalto and Maria Iglesias, The Evaluation of the ECoC: Evolutions and Challenges Eleni Theodoraki, Evaluation and Legacy

Anno XXIV, 2014 / n. 3-4

TEMA – La tutela alla prova dei terremoti. Il patrimonio storico e artistico fra restauri, ricostruzioni e perdite Nota Introduttiva Emanuela Guidoboni, Terremoti e città in una prospettiva di lungo periodo Roberto De Marco, Ricostruzioni: l’estemporaneità come regola Pietro Petraroia, Carta del rischio: linee guida e normativa recente. Una lettura critica Salvatore D’Agostino, Pompei, dal

Anno XXV, 2015 / n. 1

TEMA – L’impatto sociale delle attività culturali: misure, valutazione, indicatori Nota Introduttiva Editor’s Note Annalisa Cicerchia, Why we should measure, what we should measure Marco Ratti, Outcome indicators for the cultural sector Luca Dal Pozzolo, L’impatto sociale che vorremmo Luca Bergamo, From GDP to Wellbeing: the measurable contribution of culture Roberto Albano e Alessandro Bollo,

Anno XXV, 2015 / n. 2

TEMA – Les industries culturelles européennes dans la globalisation numérique Introductory note Note d’introduction   1) Les industries culturelles en Europe: études de cas Peter Tschmuck, The Recorded Music Market in Germany 2003-2014 Riccardo Fedriga, Lo stato dell’editoria libraria in Italia 2005-2015 José M. Álvarez-Monzoncillo, Antonio Baraybar-Fernández and Javier López-Villanueva, Audiovisual production in Spain. Fewer