GAP & CIAK: UGUAGLIANZA E GENERE NELL’INDUSTRIA DELL’AUDIOVISIVO 24/01/2019

Teatro dei Dioscuri, via Piacenza 1 (Roma) Giovedì 24 gennaio 2019 – h 9.30-13.30 Il progetto DEA, concentrato sugli squilibri di genere nell’industria italiana dell’audiovisivo, è realizzato dall’IRPPS – Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), sostenuto da Siae e con la collaborazione di Doc/it – Associazione

INDUSTRIE CREATIVE E CULTURALI (ICC) E MUSEI – 30 NOVEMBRE ORE 14,30-16,30

Rome Museum Exhibition [RO.ME], la prima edizione della manifestazione sui musei, sui luoghi e le destinazioni culturali, promossa col patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Lazio e di Roma Capitale, nell’ambito dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, si terrà a Roma, dal 29 novembre

DAL LOCALE AL GLOBALE: INNOVAZIONI, TENDENZE E STRATEGIE NEL TURISMO

Associazione Civita    e   Associazione per l’Economia della Cultura Mercoledì 26 novembre 2018, ore 10,00 Associazione Civita, Sala Gianfranco Imperatori Roma, Piazza Venezia 11 I grandi cambiamenti che la rivoluzione digitale ha provocato nel settore del turismo hanno permesso a nuovi territori di diventare attrattivi a livello locale e globale, rendendo il turista attore dell’esperienza

COPYRIGHT AND THE WEB: CULTURE, INTELLECTUAL PROPERTY RIGHTS, INNOVATION IN THE DIGITAL ECONOMY

Roma 11 ottobre 2018 ore 15.00 (Aula Tesi) Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi Roma Tre – Via Silvio D’Amico, 77 – 00145 Roma INGRESSO LIBERO   PROGRAMMA Lecture: “New challenges of intellectual property rights protection In Europe” Opening Address: SILVIA TERZI (Direttore, Dipartimento di Economia di Roma Tre) Chairman: MARCO CAUSI (Università Roma Tre)

UN BRUTTO SEGNO: IL BUDAPEST OBSERVATORY HA DECISO DI CHIUDERE

Nella foto a sinistra è riproposta l’immagine presa nel 1989 dal Pan-European Pic-nic quando l’Ungheria aprì le sue frontiere ai cittadini della Germania Orientale consentendo loro di passare in Austria. Nella foto a destra sono riprodotti i cartelloni stradali affissi nell’aprile 2018 dal governo d’Ungheria durante la campagna per il rinnovo del Parlamento Il Budapest

GRAZIE PROFESSORE

L’Associazione per l’Economia della Cultura ha accolto con grande commozione la notizia dell’improvvisa scomparsa di Giuseppe Galasso, l’insigne storico e uomo politico fondatore, oltre trent’anni fa, dell’Associazione stessa e suo primo Presidente. Opinioni, punti di vista sull’economia della cultura nelle sue varie manifestazioni e impegno sulle politiche pubbliche a tutela e valorizzazione del paesaggio italiano,